Seleziona una pagina

Bianco Lazio IGP “Regius” Biologico 2018- Donato Giangirolami

Dalla felice unione tra Viognier, Chardonnay e Sauvignon nasce il “Regius” IGP Lazio dell’azienda, certificata biologica, Donato Giangirolami. Un vino bianco accattivante già al primo sgurado, dove si presenta di un bel giallo paglierino intenso e brillante. Supera a pieni voti l’esame olfattivo grazie alla sua intensità ed eleganza che portano con sé note di frutta esotica, ananas, agrumi e banana. All’assaggio colpisce per la freschezza e la sapidità, per la ottima struttura e per il carattere morbido e pieno.

 Rispolverando il vocabolario di latino scopriamo che il termine “regius” significa regale, aristocratico, degno di un re. Parlando di teste coronate e di vini del Lazio non possiamo non ricordare i 7 Re di Roma, croce e delizia di ogni giovane studente delle elementari. E voi li ricordate tutti? A partire da Romolo, figlio di Rea Silvia e del Dio Marte fondatore dell’urbe, per poi arrivare a Numa Pompilio, Tullio Ostilio, Anco Marzio, Tarquinio Prisco, Servio Tullio e Tarquinio il Superbo. Ve li ricordate tutti? Perfetto, promossi a pieni voti. Vi meritate un ricco calice di Regius!

14,00

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Regius Biologico

Azienda

Regione

Annata

2018

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

, ,

Luogo di Produzione

Vigneti nel territorio di Doganella di Ninfa (Sermoneta/Latina)

Vendemmia

Manuale, nella prima decade di settembre

Vinificazione

Vino Biologico certificato. Criomacerazione breve e pressatura sottovuoto, fermentazione a temperatura controllata

Affinamento

Bâtonnage in acciaio per 6 mesi a temperatura controllata

Con gli occhi...

Giallo paglierino

Con il naso...

Intenso, elegante e floreale. Note di frutta esotica, ananas, agrumi e banana

Con la bocca...

Freschezza e media sapidità, dal carattere morbido e pieno. Ottima struttura

Temperatura di servizio

8-10 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

2/3 anni

Abbinamenti

Con primi e secondi piatti a base di pesce e crostacei. Ottimo con carni bianche, formaggi freschi erborinati, piatti a base di funghi

Qualche idea ai fornelli...

Fiori di zucca in tempura con ripieno di ricotta e alici, Tartare di gamberi e burrata, Pesce spada marinato con pomodori, capperi e olive, Tortelloni con scampi e asparagi, Maccheroncini con guanciale, fave e pecorino, Spaghetti alla chitarra con carciofi e vongole, Pappardelle con funghi porcini, Polpo arrostito con patate e fagiolini, Bocconcini di baccalà fritti con cipolle rosse caramellate, Polpo spadellato con funghi porcini e scaglie di Grana, Tagliata di ricciola con carciofi

Il suo formaggio

Caprino erborinato

Note

Contiene Solfiti

Pin It on Pinterest

Share This