Cabernet Colli Orientali del Friuli DOC 2017- Colutta

Cabernet Colli Orientali del Friuli DOC – Colutta

Dalla meravigliosa terra friulana, ecco un Cabernet Colli Orientali del Friuli di Colutta che saprà accontentare i palati più esigenti. Nel bicchiere è rosso rubino dagli eleganti riflessi violacei. Inoltre, il bouquet olfattivo è intenso e complesso, con note di frutti di bosco, liquirizia e sentori erbacei, caratteristiche del vitigno. Infine, all’assaggio riconferma le note olfattive e si presenta secco, pieno, di buona sapidità e con una bella nota erbacea.

Il vino racconta la storia della sua terra e della sua tradizione. Un abbinamento interessante è con il frico di patate, classico piatto della tradizione carnica che, come tante ricette della nostra cultura gastronomica, nasce dal riciclo di materie prime. Patate, cipolle e formaggio Montasio, tre semplici ingredienti che danno vita ad un gustoso e croccante tortino dal cuore filante. Facilmente replicabile e impossibile resistere al suo sapore. Provare per credere…

Clicca qui per scoprire gli altri vini di Colutta presenti nella nostra vetrina!

1 disponibili

17,50

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Cabernet Colli Orientali Friuli

Azienda

Regione

Annata

2017

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Manzano, Rosazzo (Udine)

Vendemmia

Manuale, nel mese di settembre

Vinificazione

Diraspatura e pigiatura delle uve. Fermentazione a temperatura controllata con aggiunta di lieviti selezionati. Tecnica del delastage

Affinamento

Parte del vino affina in legno (botti grandi e barrique) e parte in acciaio

Con gli occhi...

Rosso rubino con riflessi violacei

Con il naso...

Fruttato ed erbaceo. Note di frutti di bosco e liquirizia

Con la bocca...

Secco, pieno, sapido e erbaceo

Temperatura di servizio

16/18 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

5 anni

Abbinamenti

Con carni bianche e rosse, pollame. Ottimo con formaggi semi stagionati

Qualche idea ai fornelli...

Zuppa rustica con patate e San Daniele, Ravioloni con burro, salvia e ricotta affumicata, Orzotto con salsiccia e radicchio, Braciole di maiale con sale rosso e paprica, Ossobuco con gremolada e risotto alla milanese, Straccetti di manzo al Roquefort, Roast beef in crosta di olive con zucchine, Filetto arrosto con erbe e formaggio chevre, Carrè di agnello al timo, Filetto di cervo con salsa ai mirtilli rossi, Frico morbido con patate

Il suo formaggio

Montasio DOP (con composta di pere)

Note

Contiene Solfiti

Pin It on Pinterest

Share This