Falanghina Beneventano IGT- Traerte- Vadiaperti

10,50

Arriva dalla Campania, tra le provincie di Avellino e Benevento, questa Falanghina che profuma di sole, come il suo giallo paglierino delicato ma brillante. Regnano incontrastati i profumi fruttati e floreali tipici del vitigno, con note di fiori freschi, frutta tropicale e pesca gialla. In bocca presenta un buon equilibrio, una bella mineralità e una giusta sapidità. Finale lungo e persistente con una tipica e piacevole sensazione di mandorla.

In onore alla tradizione e alla semplicità da bere accompagnato a una fragrante Pizza Margherita. Scrivere della pizza non è facile, occorrerebbe un’enciclopedia, ma ci limitiamo in queste poche righe a ringraziare il Signor Raffaele Esposito che in occasione della visita della Regina (ovviamente Margherita) ideò un omaggio alla bandiera italiana con il rosso del pomodoro, il bianco della mozzarella e il verde del basilico. Tutto il resto è storia. Lo diceva anche il grande Pino Daniele “Fatte ‘na pizza c’a pummarola ‘ncoppa vedrai che il mondo poi ti sorriderà.” E con questa Falanghina vedrete che allegria!

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Falanghina Beneventano IGT

Nome

Falanghina

Azienda

Regione

Annata

2017

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Torrecuso (Benevento)

Vendemmia

Manuale, tra la fine di settembre e i primi giorni di ottobre

Vinificazione

Pressatura soffice delle uve dopo circa 4 ore dalla raccolta. Vinificazione tradizionale in bianco. Acciaio

Affinamento

100% acciaio. 3 mesi in bottiglia

Con gli occhi...

Giallo paglierino

Con il naso...

Fruttato e floreale. Note di fiori bianchi, frutta tropicale e pesca gialla

Con la bocca...

Equilibrato, minerale e di buona sapidità. Finale lungo persistente con una nota tipica di mandorla

Temperatura di servizio

10/12 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

2 anni

Abbinamenti

Ottimo come aperitivo. A tutto pasto con primi e secondi piatti a base di pesce, crostacei e verdure

Qualche idea ai fornelli...

Sautè di cozze e vongole con crostoni di pane, Peperoni cruschi croccanti, Fusilli con zucca e ricotta salata, Scialatielli con pomodoro e mozzarella di bufala, Lasagnette fiori di zucca e funghi porcini, Ravioli di ricotta con guanciale croccante e julienne di zucchine, Filetto di rombo gratinato con verdure, Coniglio alla cacciatora, Parmigiana di melanzane, Carpaccio polpo, patate e olive nere

Il suo formaggio

Mozzarella di Bufala campana DOP (con un filo d’olio o al nature)

Pin It on Pinterest

Share This