Friulano Colli Orientali del Friuli DOC- Colutta- Ultime disponibilità

16,50

Friulano di nome, Friulano di fatto, più autoctono di così…Lo si conosce per il suo colore giallo paglierino dai riflessi verdognoli. Lo si “ascolta” con il naso per sentire le note intense di fiori di campo, nespole mature e mandorla. Lo si apprezza, finalmente, all’assaggio dove è secco, asciutto, morbido e vellutato. Piacevole il finale ammandorlato e la vivace mineralità.

Il vitigno Friulano, originariamente chiamato Tocai, è stato oggetto di un’infinita disputa che ha visto coinvolte l’Italia e l’Ungheria. La guerra del Tocai: gli italiani sostenevano che fosse autoctono del Belpaese, gli ungheresi, al contrario, che fosse originario delle loro terre. Alla fine ha avuto ragione l’Ungheria e noi italiani non possiamo più chiamare il vino Tocai. Poco importa della lunga diatriba, noi lo chiamiamo Friulano e lo degustiamo in tutta la sua italianità!!!

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Friulano

Azienda

Regione

Annata

2014

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Manzano, Rosazzo (Udine)

Vendemmia

Manuale, nel mese di settembre

Vinificazione

Pressatura soffice. Parte delle uve criomacerazione. Fermentazione a temperatura controllata con aggiunta di lieviti selezionati

Affinamento

100% acciaio

Con gli occhi...

Giallo paglierino con riflessi verdognoli

Con il naso...

Fresco e fruttato. Note intense di fiori di campo, nespola matura e mandorla

Con la bocca...

Secco, asciutto, morbido e vellutato. Finale ammandorlato e bella mineralità

Temperatura di servizio

10/12 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

3 anni

Abbinamenti

Con antipasti e minestre leggere. Piatti a base di pesce e carni bianche. Ottimo con Prosciutto di San Daniele DOP

Qualche idea ai fornelli...

Garganelli all’uovo con Prosciutto crudo di San Daniele, Calamarata con crema di piselli, punte di asparagi e speck, Lasagnette con verdure dell’orto, Carpaccio di tonno rosso e avocado, Filetto di orata al forno con pomodorini e carciofi, Scamorza alla griglia con radicchio rosso e bacon croccante, Scaloppine ai funghi porcini, Arrosto di tacchino al latte, Bocconcini cremosi di pollo con cipolle caramellate

Il suo formaggio

Caprino Morbido P.A.T. (marmellata di arance o confettura di ciliegie)

Pin It on Pinterest

Share This