Lagrein Rosè Sud Tirol Alto Adige DOC – Martini & Sohn

11,00

Con questo Lagrein convinceremo anche i più accaniti bistrattatori del vino rosato. Per tre semplici motivi. Primo: il suo colore cerasuolo con delicati riflessi rubino catturerà il vostro sguardo. Secondo: i suoi profumi delicati, freschi e fruttati con note di fragoline di bosco delizieranno il vostro naso. Terzo: la sua freschezza, delicatezza ed eleganza conquisteranno il vostro palato. Vi abbiamo convinti, vero?

Se oltre ad essere amanti dei buoni vini lo siete anche della natura vi consigliamo, per rimanere in zona, una scampagnata in uno dei posti più suggestivi del Belpaese: il lago di Carezza, a pochi chilometri da Bolzano. Racconta la leggenda che in questo lago viveva una splendida ninfa che fece innamorare lo Stregone di Masarè, il quale costruì per lei un meraviglioso arcobaleno. La ninfa scappò e lo Stregone adirato per il rifiuto prese l’arcobaleno e lo scagliò nel lago che ancora oggi splende di tutti i colori. Con il Lagrein Rosè non c’è bisogno di incantesimi, vi conquisterà da solo!!

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Lagrein Rose

Azienda

Regione

Annata

2017

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Gries /Bolzano

Vendemmia

Manuale, a metà settembre

Vinificazione

Vinificazione tradizionale rosato. Fermentazione in acciaio a temperatura controllata

Affinamento

100% acciaio

Con gli occhi...

Cerasuolo con riflessi delicati rubino

Con il naso...

Delicato, fresco e fruttato. Note di fragoline di bosco e amarena

Con la bocca...

Fresco, delicato ed elegante

Temperatura di servizio

12/14 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

3 anni

Abbinamenti

Ottimo con primi piatti saporiti. Con pietanze a base di pesce affumicato e carni bianche

Qualche idea ai fornelli...

Insalata di patate con trota affumicata, Zuppetta d’orzo e speck croccante, Canederli agli spinaci e speck in brodo, Vol au vent al salmone e gamberetti, Tagliolini con salmone affumicato e aneto, Trancio di pesce spada con agrumi e pistacchi, Petto di faraona al radicchio e speck, Insalata di pollo, rucola e melograno, Baccalà alla vicentina con crostoni di polenta croccante, Filetto di salmerino alla griglia

Il suo formaggio

Grana Padano DOP (con miele di castagno o mostarda di pomodori verdi)

Pin It on Pinterest

Share This