Langhe Rosso DOC “Tutto dipende da dove vuoi andare” – Gabriele Scaglione

18,50

Ottenuto dall’assemblaggio di due importanti vitigni della zona Nebbiolo e Barbera, “Tutto dipende da dove vuoi andare” ha colore rosso intenso con lievi sfumature granate. Il bouquet al naso si presenta armonico, intenso e delicatamente etereo, con sentori di frutta matura e leggere note speziate. Al palato è ricco, ben equilibrato, morbido e persistente.

Nasce dai sogni e dalle favole, questo meraviglioso frutto della terre delle Langhe. Chi ricorda il celebre romanzo dell’eclettico matematico inglese Lewis Carrol “Le avventure di Alice nel Paese delle meraviglie” o la più recente versione disneyana del cartone animato, ben si ricorderà della piccola Alice che, nella sua spasmodica caccia al Bianconiglio, incontra il simpatico e a tratti inquietante Stregatto. La bambina, persa nel bosco e giunta ad un bivio chiede allo Stregatto appollaiato su un albero quale strada deve prendere e lui, enigmaticamente risponde: “Tutto dipende da dove vuoi andare…”. Perchè, a volte, il segreto è tutto li.

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Tutto dipende da dove vuoi andare

Azienda

Regione

Annata

2010

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

,

Luogo di Produzione

Castagnito (Cuneo)

Vendemmia

Manuale, fine settembre/primi giorni di ottobre

Vinificazione

Vinificazione in rosso con controllo della temperatura e rimontaggi giornalieri

Affinamento

24 mesi in botti di rovere. 10/12 mesi in bottiglia

Con gli occhi...

Rosso rubino intenso con lievi sfumature granata

Con il naso...

Armonico, intenso e delicatamente etereo. Nota di frutta matura e spezie

Con la bocca...

Ricco, ben equilibrato, morbido e persistente

Temperatura di servizio

18 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

3/5 anni

Abbinamenti

Con risotti, primi piatti saporiti, funghi. Carni rosse e formaggi stagionati

Qualche idea ai fornelli...

Agnolotti burro e salvia, Pasta e fagioli, Lasagne con funghi porcini, Risotto con funghi chiodini e pancetta croccante, Cipolle farcite con carne e funghi prataioli, Maiale in crosta di nocciole, Filetto al pepe verde, Coniglio porchettato alle erbe, Cosciotto di agnello al timo, Cocotte di pollo, funghi porcini e porri gratinato, Tagliata di manzo con trevigiana e noci

Il suo formaggio

Nostrano d'Alpe P.A.T. stagionato (con miele di acacia)

Pin It on Pinterest

Share This