Roero Arneis DOCG 2018- Livio Maccagno

9,20

Piemonte, si sa grande terra di vini rossi, è anche madre di grandi vini bianchi, Timorasso, Cortese, Arneis per dirne alcuni. Il Roero Arneis di Livio Maccagno ne è un grande esempio. Affascinante nel bicchiere dove si presenta giallo paglierino con eleganti riflessi dorati. Al naso è fine, elegante e complesso, emergono nitide le note di erbe di campo, fiori appassiti, pera, pesca bianca e nocciola tostata. In bocca è pieno, morbido ed equilibrato. Finale lungo e persistente.

Versatile e accattivante da provare con un grande classico della cucina piemontese: il vitello tonnato. Piatto dalle origini molto antiche, ne troviamo traccia in antichi ricettari dove veniva descritto come piatto di carne condito con una salsa di acciughe provenienti dalle vicine coste liguri.  Ne parla anche Pellegrino Artusi nella sezione rifreddi della sua celebre “La scienza in cucina e l’arte di mangiare bene” e prevedeva l’utilizzo di tonno, acciughe, capperi e olio (la maionese è stata introdotta solo in tempi più recenti). Un grande abbinamento!!

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Roero Arneis

Azienda

Regione

Annata

2018

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Collina San Michele, Canale località Cavallotti

Vendemmia

Manuale, metà/fine settembre

Vinificazione

Macerazione a freddo, illimpidimento del mosto. Fermentazione alcolica a temperatura controllata

Affinamento

In acciaio fino a primavera. 2/3 mesi in bottiglia

Con gli occhi...

Giallo paglierino con leggeri riflessi dorati

Con il naso...

Fine, elegante e complesso. Note di erbe di campo e fiori appassiti. Profumi di pera, pesca bianca e nocciola tostata

Con la bocca...

Pieno, buona acidità, morbido ed equilibrato. Finale lungo e persistente

Temperatura di servizio

8-10 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

2 anni

Abbinamenti

Con piatti a base di pesce e molluschi. Carni bianche, salumi e formaggi

Qualche idea ai fornelli...

Peperoni acciughe del Cantabrico, Filetto di tonno scottato con il sesamo e salsa di soia, Frittata di ortiche, Flan di asparagi e toma d’alpeggio, Spaghetti con telline, vongole e bottarga, Tagliolini con ragù bianco di mare e zucchine croccanti, Quiche di zucchine, fiori di zucca e robiola, Totani ripieni di carciofi, Insalata di granchio, Vitello tonnato, Trancio di pesce spada con uvetta e pinoli, Petto d’anatra con carciofi croccanti, Coscette di coniglio al forno con le mele

Il suo formaggio

Seirass P.A.T. (con zucchero e miele)

Pin It on Pinterest

Share This