Scavigna Rosato DOC- Odoardi

8,00

I rosati del Sud sono una vera chicca per intenditori. E il rosato Scavigna DOC di Odoardi è una conferma. Dal rosa ciliegia chiaro e brillante con delicati riflessi ramati. Al naso si presenta elegante, floreale con note di rosa selvatica e frutti di bosco. All’assaggio è delicato, di buona freschezza e grande intensità. Il finale è lungo e piacevole, ingentilito da erbe aromatiche.

Come consiglio di degustazione lasciamo la parola al produttore: “Si consiglia un rituale infallibile nel gustare lo Scavigna rosato. Occorre chiudere gli occhi, una leggera brezza che viene dal mare insolitamente azzurro e lievemente increspato, smuove le fronde degli ulivi e accarezza la vigna. Bisogna degustare ascoltando la natura, entrando in sintonia con il creato. Si è pervasi da una grande pace. Aprendo gli occhi notiamo un'antica casa di campagna, gli amici sorridenti, qualcuno brinda e la magia continua mentre il sole al tramonto infuoca l'orizzonte.

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Rosato Scavigna

Azienda

Regione

Annata

2016

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

, ,

Luogo di Produzione

Vigneti posti su altitudini differenti dal livello del mare fino a seicento metri

Vendemmia

Manuale, in momenti differenti a seconda delle altitudini e della maturazione delle uve

Vinificazione

Macerazione del mosto per circa 24 ore a contatto con le bucce a bassa temperatura. Fermentazione in acciaio a temperatura controllata a 14°-16°C

Affinamento

In acciaio per 2 mesi, poi 1 mese in bottiglia

Con gli occhi...

Colore rosa ciliegia scarico, brillante con riflessi ramati

Con il naso...

Elegante, floreale con note di rosa selvatica e frutti di bosco

Con la bocca...

Delicato, buona freschezza e grande intensità. Finale lungo, piacevole arricchito da erbe aromatiche

Temperatura di servizio

10/12 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

2 anni

Abbinamenti

A tutto pasto. Come aperitivo. Con primi piatti dai sapori decisi, pesci grassi alla griglia e formaggi di media stagionatura

Qualche idea ai fornelli...

Tagliolini con pesce spada e pomodori secchi, Scialatelli con alici e finocchietto selvatico, Spaghetti vongole, fiori di zucca e bottarga, Gnocchi con crema di melanzane, pomodorini e gamberi, Lasagnette gamberi, zucchine e curry, Risotto con zucchine e rana pescatrice, Spaghetti ai ricci di mare, Spiedini di salmone, zucchine e patate, Spiedini di seppie e totani alla griglia, Filetto di maiale con verza brasata

Il suo formaggio

Cacioricotta PAT (con miele di acacia)

Pin It on Pinterest

Share This