Vermentino di Sardegna DOC “Donnikalia”- Ferruccio Deiana

11,50

Dal nome vagamente arabeggiante questo Vermentino di Sardegna DOC “Donnikalia” saprà regalare una nota di colore ai vostri aperitivi e alle vostre cene, in riva al mare, tra le piante e fiori del terrazzo e ovunque voi vi troviate. Giallo paglierino dai riflessi verdolini, dai sentori agrumati e floreali, con una bella nota di mandorla finale, secco, sapido e fresco.

Elogio della tradizione e della semplicità: da provare con un bel piatto di spaghetti alle vongole e bottarga. Questo prodotto, fiore all’occhiello dell’itticoltura sarda, ha origine antichissime, e viene realizzata con le uova di muggine (cefalo) essiccate all’aria. Il centro più rinomato di produzione del cosiddetto “oro sardo” è la laguna di Cabras, particolarmente adatto all’allevamento dei cefali. L’uso in cucina è estremamente versatile, chi la grattugia, chi la scioglie, chi la fa a scaglie. I più arditi e coraggiosi la mangiano a morsi…Su questo non garantiamo, sul Vermentino Donnikalia, assolutamente si.

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Donnikalia

Azienda

Regione

Annata

2017

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Vigne da 11 ettari in località Sibiola e Su Leunaxi

Vendemmia

Manuale, fine agosto, primi di settembre

Vinificazione

Diraspatura e successiva soffice pigiatura. Fermentazione a temperatura controllata non superiore a 15 C°

Affinamento

In serbatoi di acciaio e in bottiglia

Con gli occhi...

Giallo paglierino con intensi riflessi verdolini

Con il naso...

Profumi agrumati e floreali. Bella nota di mandorlo in fiore

Con la bocca...

Secco, sapido e fresco, con piacevole aroma di frutta fresca

Temperatura di servizio

10 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

2 anni

Abbinamenti

Perfetto come aperitivo. Con antipasti di mare, primi piatti e secondi a base di pesce e carni bianche. Perfetto a tutto pasto

Qualche idea ai fornelli...

Carpaccio di tonno affumicato con burrata, Carpaccio di zucchine, pecorino e bottarga, Insalata di carciofi, pere e pecorino, Spaghettoni con vongole e bottarga, Zuppetta rossa di cozze e vongole, Fregola con cozze, vongole e scampi, Tagliolini con tonno, olive, capperi e pecorino, Polpo alla griglia su crema di patate, Fritto misto di calamari e carciofi, Tartare di tonno alle erbe aromatiche, Tempura di gamberi e fiori di zucca

Il suo formaggio

Provola Sarda P.A.T. (con confettura di ciliegie)

Pin It on Pinterest

Share This