Bianco Rubicone IGT “Clemente Primo”- Enio Ottaviani

10,50

A pochi chilometri dal mare e dall’affollata riviera adriatica la bella Cantina di Enio Ottaviani produce vini unici e incantevoli. Che dire di questo Rubicone IGT “Clemente Primo”? Che è giallo paglierino di grande intensità e brillantezza. Che il suo bouquet olfattivo è ampio, fine ed elegante con delicate ma decise note fruttate, floreali e vanigliate. Che è di buon corpo e perfettamente in equilibrio con le acidità? Che si sposa perfettamente con il pesce, i crostacei, il mare, gli amici. Vi abbiamo convinto ad assaggiarlo?

Un’etichetta essenziale, pulita, che richiama alla memoria un taglio di “fontanesca” ispirazione per un vino che vuole essere un omaggio. Poco lontano dalla costa, dalle discoteche affollate, dalle fragranti piadine e dai muscolosi bagnini sorge il piccolo comune di San Clemente il cui nome richiama quello del suo patrono, il Pontefice Clemente I, quarto Papa della storia, martirizzato e considerato Padre della Chiesa. Questo brillante bland di Sauvignon, Pagadebit e Riesling saggiamente assemblati danno vita al “Clemente I” in onore alla tradizione, al forte legame con le origini e alle consuetudini. Estremamente versatile, sta bene con tutto e con tutti.

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Rubicone IGT

Nome

Clemente Primo

Azienda

Regione

Annata

2017

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

, ,

Luogo di Produzione

Vigneti a San Clemente – Rimini

Vendemmia

Manuale, a metà settembre

Vinificazione

Fermentazione in vasche di cemento

Affinamento

100% acciaio

Con gli occhi...

Giallo paglierino intenso e brillante

Con il naso...

Ampio, fine ed elegante. Note fruttate, floreali accompagnate da una delicata sensazione vanigliata

Con la bocca...

Buon corpo ed equilibrata acidità. Morbido e intenso

Temperatura di servizio

10-12 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

2 anni

Abbinamenti

Ottimo come aperitivo. Perfetto con primi e secondi piatti a base di pesce e crostacei

Qualche idea ai fornelli...

Crostini con acciughe del Cantabrico e acqua di pomodoro, Vongole e cozze in guazzetto, Tartare di branzino alla mela verde, Astice alla catalana con verdure in pinzimonio, Strozzapreti ai frutti di mare, Passatelli con calamaretti spillo e zucchine, Tagliolini con salmone e radicchio, Ravioli di branzino con pomodorini e basilico, Branzino in crosta di patate con olive nere, Mazzancolle al sale di Cervia, Salmone marinato al pepe rosa, Fritto misto di paranza

Il suo formaggio

Casatella Romagnola (con miele)

Pin It on Pinterest

Share This