Calabria Bianco IGP Zibibbo Passito “Alchimia” 2018 – Cantine Benvenuto

Calabria Bianco IGP Zibibbo Passito “Alchimia” – Cantine Benvenuto

Ecco a voi lo Zibibbo Passito “Alchimia” delle Cantine Benvenuto. Esso è l’ultimo nato in queste cantine calabresi ad entrare nei “top hundred” al Golosaria di Milano 2016. In primo luogo si presenta alla vista di un color giallo con riflessi dorati. In secondo luogo, al naso risulta intenso, con sentori di fichi secchi, miele, datteri mirto con lieve nota agrumata. Infine, in bocca è caldo e persistente. Per quanto riguarda gli abbinamenti gastronomici, consigliamo di abbinarlo ai dolci della tradizione siciliana, cantucci, crostate di frutta, formaggi a pasta dura.

E’ proprio a Giovanni Celeste Benvenuto, patron dell’omonima cantina, che dobbiamo la riscoperta e la rinascita di un vitigno quasi abbandonato, lo Zibibbo di Pizzo, oggi Presidio Slow Food. Grazie al suo amore per la Calabria, alla passione per il vino e per le tradizioni della sua terra, possiamo oggi godere di un grande vino, unico nella sua tipicità. Il vitigno Zibibbo, o Moscato di Alessandria, ha origini antiche e trova la sua culla d’origine nel bacino del Mediterraneo. Conosciuto già dagli antichi Romani che lo chiamavano “uva apiana” per via della sua dolcezza e perché considerata uva prediletta dalle api, oggi questo vitigno esprime la grande personalità della terra calabrese. Ma ora basta parlare, passiamo all’assaggio.

Clicca qui per scoprire gli altri vini di Cantine Benvenuto presenti nella nostra vetrina!

25,00

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Alchimia

Azienda

Regione

Annata

2018

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Contrada Falco – Francavilla Angitola – VV

Vendemmia

Raccolta manuale: Terza decade di settembre, primo appassimento su pianta e secondo appassimento in essiccatoio naturale.

Vinificazione

Dopo la pressatura soffice, sedimentazione del mosto e fermentazione a temperatura controllata in acciaio, maturazione su fecce nobili.

Affinamento

100% acciaio, imbottigliamento

Con gli occhi...

Giallo con riflessi dorati

Con il naso...

Intenso con sentori di fichi secchi, miele, datteri mirto con lieve nota agrumata.

Con la bocca...

Caldo e persistente.

Temperatura di servizio

12/14 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

2/3 anni

Abbinamenti

Dolci della tradizione siciliana, cantucci, crostate di frutta, formaggi a pasta dura.

Note

Contiene Solfiti

Pin It on Pinterest

Share This