Kerner Alto Adige DOC Palladium 2020 – Martini & Sohn

Kerner Alto Adige DOC Palladium – Martini & Sohn

Si potrebbero spendere decine di aggettivi per descrivere questo Kerner in purezza. Esso arriva con i suoi profumi e la sua aromaticità dal cuore dell’Alto Adige, dall’azienda Martini & Sohn, ma non vogliamo rovinarvi la sorpresa. Possiamo solo dirvi che si presenta di un giallo paglierino tenue con leggeri riflessi verdognoli. Il naso? Delicato secco e variegato con eleganti note di noce moscata, erba appena tagliata, fiori freschi, spezie e pepe bianco. Infine, all’assaggio colpisce subito per il suo carattere deciso e la intensa aromaticità, caratteristica del vitigno. Buona la struttura e ottima la persistenza supportate da un perfetto equilibrio, freschezza e spiccata mineralità. Vi abbiamo convinto assaggiare questo Kerner Alto Adige di Martini & Sohn?

Nel panorama vitivinicolo altoatesino merita un posto di rilievo il Kerner, vitigno semi- aromatico a bacca bianca di origine tedesca, oggi principalmente coltivato in Germania, Austria, Svizzera ed Alto Adige. Il vitigno nasce alla fine degli anni ’20 per mano e volontà dell’agronomo tedesco August Herold che, combinando il vitigno Trollinger (specie di Schiava rossa) al Riesling, diede vita a questa straordinaria vite. Il Kerner non prese, tuttavia, il nome dal suo “inventore” ma da quello del medico e poeta tedesco Justinus Kerner che nella prima metà del 1800 dedicò numerose poesie e sonetti al vino, di cui era grande estimatore. Tra vino e poesia, scienza e storia, meritiamo un bel calice di Kerner!

Clicca qui per scoprire gli altri prodotti di Martini & Sohn presenti nella nostra vetrina!

13,80

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Kerner Palladium

Azienda

Regione

Annata

2020

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Vigneti nel Comune di Valle d´Isarco, – Chiusa, Velturno (Bolzano)

Vendemmia

Manuale, nel mese di settembre

Vinificazione

Fermentazione in acciaio a temperatura controllata. Tradizionale vinificazione in bianco

Affinamento

100% acciaio e poi in bottiglia

Con gli occhi...

Giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli

Con il naso...

Delicato, secco e variegato. Note di noce moscata, erba appena tagliata, fiori freschi, spezie e pepe bianco

Con la bocca...

Aromatico dal carattere deciso. Buona struttura e ottima persistenza. Equilibrato, armonico, fresco e di spiccata mineralità

Temperatura di servizio

12 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

2/3 anni

Abbinamenti

Ideale come aperitivo e con antipasti leggeri. Ottimo con pesci alla griglia o bolliti. Eccellente con patè di fegato d’oca

Qualche idea ai fornelli...

Capesante arrostite con funghi porcini, Pizza fritta con scarola e ricotta di bufala, Tartare di salmone con melone, Gamberi scottati con radicchio tardivo e scaglie di mandorla, Lasagne al forno con ricotta e carciofi, Gnocchi di patate con pancetta tostata e ricotta affumicata, Risotto alla zucca con caprino fresco, Baccalà alla vicentina, Petto d’anatra in salsa di prugne, Spiedini di calamari alla griglia con polenta, Fegato di vitello alla veneta con cipolla stufata, Tonno scottato con spinacini saltati

Il suo formaggio

Brie di capra (con confettura di mele renetta)

Note

Contiene Solfiti

Pin It on Pinterest

Share This