Rosato Salento IGT- Podere Don Cataldo- Rocca Vini

10,00

Non potrete dire di conoscere tutte le meravigliose bellezze della terra salentina se non avete mai assaggiato il Rosato della linea Podere Don Cataldo di Rocca. Affascina già dal bicchiere con il suo intenso rosa corallo. Solletica il naso con i suoi profumi intensi, fruttati e floreali in cui emergono nitide ma eleganti, note di fragola e ciliegia. All’assaggio è elegante, sapido e dotato di una buona acidità. Il finale è piacevolmente fresco e sapido. Un vino per tutti i giorni e dal rapporto qualità/prezzo imbattibile.

Se volete gustare appieno i profumi e le fresche sensazioni di questo rosato, accompagnatelo con un grande classico della tradizione casearia pugliese: la burrata. Ottenuta da latte vaccino intero questa eccellenza gastronomica made in Italy è composta da un solido involucro di mozzarella riempito di panna fresca o burro. La sua “invenzione” risale alla prima metà del 1900 quando il casaro Lorenzo Bianchino creò questa prelibatezza in occasione di un’abbondante nevicata che lo bloccò nella sua masseria. Mai, come in questo caso, le parole non servono, cercate un formaggiaio di fiducia per la burrata e stappate il Rosato Podere Don Cataldo.

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Rosato Podere Don Cataldo

Azienda

Regione

Annata

2017

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

,

Luogo di Produzione

Vigneti nel Comune di Leverano – Salento (Puglia)

Vendemmia

Manuale, nelle prime settimane del mese di settembre

Vinificazione

Vinificazione tradizionale in rosato. Fermentazione in acciaio a temperatura controllata

Affinamento

In vasche di acciaio inox

Con gli occhi...

Intenso rosa corallo

Con il naso...

Fresco, fruttato e intenso. Note di fragola e ciliegia

Con la bocca...

Elegante e sapido, dotato di buona acidità. Finale piacevolmente fresco e sapido

Temperatura di servizio

10-12 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

2 anni

Abbinamenti

Ottimo come aperitivo e a tutto pasto. Con primi e secondi piatti a base di pesce e crostacei. Con insalate miste e pietanze a base di carni bianche

Qualche idea ai fornelli...

Crocchette di salmone e patate, Polpettine di tonno e ricotta, Cornetti di pasta sfoglia la salmone, Bruschette con burrata e verdure di primavera, Fiori di zucca con stracciatella e pomodori secchi, Mezze maniche con pesce spada e pomodorini, Garganelli con pesto di zucchine e gamberetti, Bucatini, tonno, capperi e pangrattato, Bocconcini di pollo al limone e asparagi verdi, Involtini di pollo con provola e speck, Mazzancolle croccanti con speck e carciofi

Il suo formaggio

Burrata (con una macinata di sale e pepe nero)

Pin It on Pinterest

Share This