Rouge Vallèe d’Aoste DOC “Impasse” 2016- Cave Gargantua

35,00

Da un attento e selezionato blend di vitigni internazionali come il Merlot e puramente autoctoni come il Fumin e i vigneti delle antiche vigne di Ampaillan e di Charvensod, nasce il vino rosso “Impasse”, esemplare in tutto il suo essere valdostano. Nel calice brilla di un bel rosso rubino vivace con leggere sfumature tendenti all’aranciato. Al naso è elegante, ampio e complesso con note di amarene sotto spirito, tabacco, caffè e chiodi di garofano. All’assaggio è morbido, dai tannini eleganti. Ottima la persistenza e finale lungo e piacevole.

Correva il lontano 1761 quando il filosofo scrittore parigino Voltaire coniava il termine “impasse” per sostituire la meno elegante espressione “cul de sac”, espressione utilizzata per indicare una situazione senza via di uscita, un vicolo cieco. Con un salto nel tempo arriviamo al 2010 quando i fratelli Laurent e Andrè Cuneaz, i Signori di Cave Gargantua, vedono per la prima volta il vitigno di Ampaillan sconnesso, ripido e difficile da raggiungere. Si ricordano di Voltaire e credono, impauriti e spaventati, di essere all’impasse. Nasce un vino rosso frutto di un gran lavoro, ma anche di una grande passione e sfida. Per noi hanno vinto a pieno titolo, siete d’accordo?

Descrizione

l

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Vallèe d\'Aoste DOC

Nome

Impasse

Azienda

Regione

Annata

2016

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

, ,

Luogo di Produzione

Vigneti nella zona di Ampaillan e Charvensod (Aosta)

Vendemmia

Manuale, a metà ottobre

Vinificazione

Tradizionale vinificazione in rosso. Fermentazione alcolica e malolattica in legno

Affinamento

24 mesi di affinamento in barriques

Con gli occhi...

Rosso rubino vivace con sfumature tendenti all’aranciato

Con il naso...

Elegante, ampio e complesso. Note di amarene sotto spirito, tabacco, caffè e chiodi di garofano

Con la bocca...

Morbido, dai tannini eleganti. Finale lungo e ottima persistenza

Temperatura di servizio

16/18 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

5 anni

Abbinamenti

A tutto pasto. Ottimo con ricette tipiche del territorio valdostano, carni rosse e selvaggina

Qualche idea ai fornelli...

Assiette di formaggi con confetture e mostarda, Lardo d’Arnad con miele e castagne, Flan di cardi con salsa di acciughe, Pappardelle ai funghi porcini, Crepes alla valdostana, Crespelle con carciofi, fontina e prosciutto cotto, Cervo scottato con porcini e mirtilli rossi, Filetto di manzo alle erbe fini con patate arrosto, Polenta con funghi e salsicce, Tagliata di sottofiletto con gratin di patate, Polenta valdostana con fontina, Fondue Bourguignonne, Carbonade di vitello con patate

Il suo formaggio

Fontina DOP (con confettura di susine)

Pin It on Pinterest

Share This