Syrah Cortona DOC “Linfa” 2019 – Fabrizio Dionisio

Syrah Cortona DOC “Linfa” – Fabrizio Dionisio

Come da un acronimo nasce un vino: Lavinia, Isotta, Niccolò, Fabrizio, Alessandra. Linfa. Fabrizio Dioniso regala alla sua famiglia questo vino, un piccolo grande capolavoro insieme ad una dedica di struggente intensità e bellezza. E come il grande amore anche questo Syrah batte forte! Un vero fuori classe dal bel rosso vermiglio, luminoso e intenso. Colpisce il naso per la complessità olfattiva fatta di fiori (magnolia, fiori di limone e acacia) e frutta (susine e agrumi) in perfetto equilibrio. Il sorso è ricco, impreziosito da un tannino setoso e vellutato. Trama fitta ed elegante per un finale molto lungo e persistente. Un vino che saprà farsi ricordare!

Fabrizio Dionisio ci insegna che a Cortona il Syrah cresce proprio bene! Ma se oltre ai piaceri enogastronomici sentite un richiamo alle bellezze artistiche, storiche ed architettoniche, Cortona è il posto che fa per voi. Si parte dalla suggestiva Piazza del Palazzo Comunale risalente al 1300 con la sua famosa Torre dell’Orologio per poi proseguire, immersi nella natura e nel verde, e raggiungere l’Eremo delle Celle di San Francesco, la Basilica di Santa Margherita, la Fortezza di Girifalco, il Parco Archeologico del Sodo…Sembra quasi impossibile che un territorio così circoscritto possa contenere tante bellezze, e invece è pura verità! E, tra le tante bellezze di Cortona, mi raccomando, non dimenticate il Linfa!!

4 disponibili

40,00

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Syrah Cortona Doc Linfa

Azienda

Regione

Annata

2019

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Vigneti in Cortona, Fattoria “Il Castagno”

Vendemmia

Manuale, nella prima decade di settembre

Vinificazione

Fermentazione alcolica in acciaio a temperatura controllata. Macerazione delle bucce. Fermentazione malolattica spontanea

Affinamento

In botti di cemento vetrificato e successivo passaggio in anfora

Con gli occhi...

Rosso rubino brillante e intenso

Con il naso...

Fruttato, floreale e complesso. Note di foglie di limone, magnolia, acacia e susine. Intenso impatto agrumato di mandarino e bergamotto

Con la bocca...

Ottima struttura, tannini setosi e vellutati. Trama fine ed elegante. Finale lungo e molto persistente

Temperatura di servizio

16/18 C°

Formato del bicchiere

Abbinamenti

Con piatti tradizionali della cucina toscana. Primi piatti saporiti, Carni rosse alla griglia o in umido. Formaggi stagionati ed erborinati

Longevità del vino

4/5 anni

Qualche idea ai fornelli

Polpette di manzo su salsa di pomodori, Sformatino di patate e pecorino con tartufo nero, Crostini di fegatini di pollo, Focaccia di patate con prosciutto Toscano e carciofi sott’olio, Zuppa di cipolle con crostini dorati, Pappardelle al ragù bianco di anatra e finocchietto selvatico, Tortelli di patate, Tagliolini ai funghi porcini, Ribollita toscana, Galletto dorato al forno con patate, Braciole di maiale con patate alla brace, Coniglio in porchetta, Tartare di manzo, Filetto al pepe verde con patate al forno

Il suo formaggio

Pecorino di Pienza DOP

Note

Contiene Solfiti

Pin It on Pinterest

Share This