Seleziona una pagina

Barolo DOCG 2015 Magnum 1500 Ml- Aldo Clerico

80,00

Un vino per le grandi occasioni ma non solo, questo Barolo di Aldo Clerico! Colpirà per primo lo sguardo con il suo rosso rubino scarico dall’unghia granata intensa. Conquisterà il naso con il suo profumo intenso e persistente arricchito da sensazioni floreali, note di cipria, violetti e frutti rossi. Emozionerà, infine, il palato per la sua grande struttura e persistenza, per il suo tannino fitto e compatto che con il tempo tenderà ad addolcirsi. Se non avete una grande occasione non importa, è lui stesso una grande occasione.

Con cosa si può accompagnare? Con un brasato, uno stracotto o, perché no, un buon libro. Consigliamo l’opera di Maurizio Rosso e Chris Meyer “Barolo. Personaggi e mito”in cui l’autore attraverso interviste, curiosità, aneddoti e testimonianze racconterà il mondo che ruota attorno al vino italiano più famoso al mondo. Lo sapevate, per esempio, che Camillo Benso Conte di Cavour intorno al 1830 è stato uno dei primi a vinificare il Nebbiolo in modo tale che il vino potesse concorrere con i grandi vini francesi? Il risultato oggi parla chiaro e Aldo Clerico parla con i fatti e con il suo strepitoso Barolo!

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Barolo

Azienda

Regione

Annata

2015

Volume

Formato

1500 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Monforte d'Alba (Cuneo)

Vendemmia

Manuale, seconda decade di ottobre

Vinificazione

Fermentazione alcolica in serbatoi di acciaio inox per 15/20 giorni, con controlli della temperatura e rimontaggi

Affinamento

In barriques e botti di rovere per 24 mesi e ulteriori 12 mesi in bottiglia

Con gli occhi...

Rosso rubino scarico con un’unghia granata intensa

Con il naso...

Intenso e persistente. Sensazioni floreali, cipria, violetta e frutti rossi. Le note del rovere regalano cremosità e complessità

Con la bocca...

Grande struttura e persistenza. Note di liquirizia e violetta. Tannino fitto e compatto che tende ad addolcirsi con l’affinamento

Temperatura di servizio

18-20 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

15/20 anni

Abbinamenti

Con carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati

Qualche idea ai fornelli...

Tortelloni ai funghi porcini con culaccia e noci, Lasagnette croccanti al ragù d’anatra e crema di parmigiano, Tagliatelle con ragù di fegatini, Vellutata di zucca con briciole di amaretti, Brasato al Barolo, Stinco di agnello al forno, Guanciale di vitello in salsa di vino rosso, Filetto con salsa al Porto, Filetto in salsa di Roquefort, Sottofiletto con verdure di stagione, Guancia di manzo brasata al Barolo

Il suo formaggio

Castelmagno DOP (con miele di tiglio o melata di quercia)

Note

Contiene Solfiti

Pin It on Pinterest

Share This