Rosso Verona IGT “Flò” 2017- Monte Faustino

Rosso Verona IGT “Flò”- Monte Faustino

Stupisce questo Flò, di Monte Faustino, perché tra i grandi ed altisonanti nomi della Valpolicella è un piccolo ma grandissimo IGT Rosso Verona. Colpisce per il suo rosso rubino carico ed intenso, accarezza il naso con i suoi profumi eleganti di frutta rossa matura ingentiliti dalla delicata nota speziata, Affascina all’assaggio per la sua eleganza e corposità. Un grande tra i grandi!!

Da gustare davanti a un bel carrello di bolliti misti di carne, grande classico del Nord Italia che, a seconda della tradizione regionale, viene accompagnato dalle più diverse e variegate salse; dal celebre bagnet vert o ross della cucina piemontese, alla salsa di capperi di quella brianzola. Qui a Verona il bollito si sposa con la salsa pearà, a base di pane e midollo di bue. Narra la leggenda che Rosmunda, regina dei Longobardi, distrutta dalla morte del padre, decise di lasciarsi morire di fame. Fu allora che il cuoco di corte inventò un piatto gustoso e nutriente per far tornare l’appetito alla sua regina: la pearà. E così fu. Rosmunda e tutti noi ringraziamo e brindiamo con un bel calice di Flò.

Clicca qui per scoprire gli altri vini di Monte Faustino presenti nella nostra vetrina!

14,50

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Flò

Azienda

Regione

Annata

2017

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

,

Luogo di Produzione

San Pietro in Cariano (Verona)

Vendemmia

Manuale, a ottobre

Vinificazione

Macerazione per 20 giorni a temperatura controllata

Affinamento

12 mesi

Con gli occhi...

Rosso rubino intenso

Con il naso...

Profumi eleganti di frutta rossa matura, note di spezie

Con la bocca...

Elegante, corposo e rotondo

Temperatura di servizio

18 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

fino a 10 anni

Abbinamenti

Con secondi piatti a base di carne. Formaggi

Qualche idea ai fornelli...

Risotto ai funghi porcini, Gnocchi di patate e sedano rapa di Verona, Tagliolini al radicchio rosso, Maccheroncini con ragù di coniglio, Carrè di agnello al forno con carciofi violetti, Pollo al vino rosso e funghi, Bollito di manzo con salsa pearà, Tagliata di Angus con radicchio e scaglie di formaggio Vezzena, Cosciotto rosolato al forno con erbette di stagione, Polenta con funghi misti e Monte Veronese

Il suo formaggio

Vezzena DOP (con confettura di ribes)

Note

Contiene Solfiti

Pin It on Pinterest

Share This