Lacrima di Morro d’Alba DOC “Ramosceto”2017- Cantina Ma.Ri.Ca.

10,00

Nel cuore delle Marche, a Belvedere Ostrense, la Cantina Ma.ri.ca. con i suoi 7 ettari produce questo vino dal nome indimenticabile. Nasce così il Ramosceto, un Lacrima di Morro d’Alba dal colore rosso rubino dalle eleganti sfumature violacee. I profumi sono freschi, fruttati e floreali con evidenti note di frutti di bosco, ciliegie, violetta e rosa canina. All’assaggio è rotondo, fine e perfettamente equilibrato. Il finale è lungo e persistente con decisa riconferma delle sensazioni olfattive.

Non fatevi trarre in inganno dal nome, “Alba” non c’entra niente con la più famosa omonima cittadina piemontese delle Langhe. Qui siamo più a sud e la Lacrima di Morro d’Alba è un vitigno autoctono che nasce da secoli in pochi comuni della provincia anconetana. Pare che fosse uno dei vini preferiti di Federico Barbarossa che nella metà del XII secolo ebbe modo di degustare durante l’assedio della fortezza di Ancona. Il curioso nome sembrerebbe indicare una particolare caratteristica degli acini dell’uva che si ricoprono, una volta maturi, di fitte goccioline simile a lacrime. Ma qui non c’è niente da piangere, bando alla tristezza e beviamoci un bel calice di Ramosceto accompagnato da croccanti olive all’ascolana!

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Ramosceto

Azienda

Regione

Annata

2017

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Vigneti nel comune di Belvedere Ostrense (Ancona) a 250 mt s.l.m.

Vendemmia

Manuale, nel mese di ottobre

Vinificazione

Pressatura soffice delle uve. Macerazione in rosso, fermentazione a temperatura controllata

Affinamento

100% in vasche di acciaio inossidabile

Con gli occhi...

Rosso rubino con eleganti sfumature violacee

Con il naso...

Fresco, fruttato e floreale. Note di frutti di bosco, ciliegie, violetta e rosa canina

Con la bocca...

Rotondo, fine e perfettamente equilibrato. Bel finale lungo e persistente

Temperatura di servizio

16-18 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

2 anni

Abbinamenti

Con salumi e formaggi a pasta molle. Con antipasti tradizionali e secondi piatti di carne anche accompagnati da salse delicate

Qualche idea ai fornelli...

Olive all’ascolana, Zuppa di cicerchie, Gnocchetti gorgonzola e noci, Pappardelle al ragù bianco d’agnello, Paccheri cacio e pepe, Fettuccine con ragù di maiale e scaglie di pecorino, Crespelle con ragù di verdure e guanciale croccante, Coniglio in porchetta con spinacini novelli, Tagliata classica di manzo rucola e grana, Filetto al pepe rosa, Vitello tonnato, Pollo croccante con patate arrosto, Carpaccio di manzo con scaglie di tartufo nero

Il suo formaggio

Robiola fresca (con salsa di fichi)

Pin It on Pinterest

Share This