Rosso Piceno DOC 2020 – Tenuta De Angelis

Rosso Piceno DOC – Tenuta De Angelis

Questo Rosso Piceno di Tenuta De Angelis è dedicato a chi vuole bere bene e classico, a chi ama i vini intelligenti. Agli occhi appare di un rosso rubino brillante e intenso. Inoltre, all’olfatto risulta floreale, richiama fiori rossi e rose antiche, è persistente. Infine, all’assaggio è vinoso, di buon corpo, armonico nella freschezza, con un residuo di tannini dolci che lavano senza infastidire l’equilibrio. Per quanto riguarda gli abbinamenti, consigliamo di provarlo accanto a tutti i piatti a base di paste rosse, carne rossa, formaggi freschi, brodetto alla Sanbenedettese.

Quando arriva la primavera cosa c’è di meglio che radunare un po’ di amici in terrazzo o, per i più fortunati, in giardino e…dar fuoco alla griglia?? In ogni compagnia che si rispetti c’è sempre il Mastergriglia, prodigo di consiglio e trucchi per rendere il vostro pranzo strepitoso. Ma sarà capace di cucinare gli arrosticini, gustosi spiedini di carne alla griglia, caposaldo indiscusso della tradizione gastronomica abruzzese? Facilissimi da eseguire i “rustell” devono rispettare poche e semplici regole. Per prima cosa, la carne deve essere di pecora o di agnello castrato (se usate manzo, pollo, vitello o maiale saranno squisiti ma non osate chiamarli arrosticini). Dopo aver tagliato la carne a pezzettini piccoli, disponeteli sugli stecchi di legno e poi via in una lunga fila sulla brace. E, infine, ma non meno importante, si devono usare, per gustarli, solo ed esclusivamente le mani, astenetevi portatori di forchette!

Clicca qui per scoprire gli altri vini di Tenuta De Angelis presenti nella nostra vetrina!

In riassortimento

6,50

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Rosso Piceno

Azienda

Regione

Annata

2020

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

,

Luogo di Produzione

Vigneti nel comune di Castel di Lama e Offida (Ascoli Piceno)

Vendemmia

Manuale, a settembre

Vinificazione

Vinificazione con macerazione delle bucce con il mosto per 6-8 giorni in vinificatori di acciaio a 22 – 26°C.

Affinamento

dopo il primo travaso a novembre matura per 6 – 9 mesi in serbatoi di acciaio con almeno 1 travaso di pulizia e ossigenazione al mese. 3 mesi in bottiglia

Con gli occhi...

Rosso brillante e intenso

Con il naso...

Floreale di fiori rossi e rose antiche, persistente

Con la bocca...

Vinoso, buon corpo, armonico nella freschezza, con un residuo di tannini dolci che lavano senza infastidire l’equilibrio.

Temperatura di servizio

16-18 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

5 anni

Abbinamenti

Tutti i piatti a base di paste rosse, carne rossa, formaggi freschi, brodetto alla Sanbenedettese.

Note

Contiene Solfiti

Pin It on Pinterest

Share This