In offerta!

Etna DOC Metodo Classico Brut – La Gelsomina- Tenute Orestiadi

Etna DOC Metodo Classico Brut Blanc de Noir – La Gelsomina- Tenute Orestiadi

Questa bollicina, Etna Brut Blanc de Noir La Gelsomina di Tenute Orestiadi parla siciliano. Regala emozioni già dal calice, dove brilla di un bel giallo intenso con piacevoli riflessi tendenti al verde e dove sprigiona profumi eleganti fini e persistenti, con note di crosta di pane e fiori. In bocca riconferma la finezza e l’eleganza arricchita dalla spuma briosa e dal perlage a grana sottile. Quindi, buone notizie per gli amanti della bollicina italiana Metodo Classico che vogliono uscire un po’ dagli schemi e assaggiare qualche novità che non sia dei classici “mostri sacri” Oltrepo Pavese, Franciacorta, Alta Langa e Trento.

La Gelsomina non può che richiamare alla mente il meraviglioso e dall’inconfondibile profumo gelsomino. Anche se non siete dotati di pollice verde non potete non amare questo fiore bianco, adorato anche nell’antichità come testimoniato dai ritrovamenti di piccoli frammenti sulla mummia di un faraone nella necropoli egiziana di Deir-el-Bahri.

Un’altra leggenda lega questo piccolo, ma potente fiore a Cosimo I de’Medici, che era talmente geloso delle sue piante a tal punto da vietare ai giardinieri di portare al di fuori dei giardini del palazzo anche la più piccola piantina. Il segreto fu al sicuro per anni, finchè un coraggioso giardiniere rubò un gelsomino per regalarlo alla sua amata. Fu così che Firenze scoprì il gelsomino. Anche nella tradizione araba il fiore riveste un ruolo fondamentale se si pensa che secondo la tradizione, il paradiso profumerebbe proprio di gelsomino. Noi questo non lo sappiamo, possiamo solo proclamare a gran voce che queste bollicine profumano di meraviglia e di…gelsomino.

Clicca qui per scoprire gli altri vini di Tenute Orestiadi presenti nella nostra vetrina!

24,00 19,20

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Metodo Classico Brut Blanc De Noir La Gelsomina

Azienda

Regione

Annata

Sboccatura 2019, s.a.

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

,

Uvaggio

,

Luogo di Produzione

Vigneti nel comune di Mascali – terreni vulcanici a 500 metri s.l.m.

Vendemmia

Manuale, a settembre

Vinificazione

Diraspatura e pigiatura soffice delle uve. Fermentazione a temperatura controllata con aggiunta di lieviti selezionati

Affinamento

Metodo classico, affina almeno 30 mesi sui lieviti

Con gli occhi...

Giallo intenso con riflessi verdognoli

Con il naso...

Bouquet fine ed elegante. Note di crosta di pane e floreale evoluto

Con la bocca...

Elegante, fine e persistente. Spuma briosa e perlage a grana sottile

Temperatura di servizio

8/10 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

4/5 anni

Abbinamenti

Ottimo come aperitivo. Perfetto con pietanze dai sapori delicati, come pesce, risotti, verdure e frutti di mare

Qualche idea ai fornelli...

Carpaccio di pesce spada con citronette di agrumi, Giardiniera di verdura in agrodolce, Tortino di melanzane e basilico, Tartare di tonno con cucunci di Pantelleria, Spaghetti alla chitarra con pesto di mandorle, Tagliatelle con ragù bianco di gallinella e carciofi, Spaghetti con colatura di alici e briciole di pane croccanti, Spaghettoni con ricci di mare, Polpette di melanzane e scamorza in salsa di pomodoro, Tagliata di tonno in crosta di pistacchio, Sarde a beccafico, Calamari alla griglia con tartare di verdure

Il suo formaggio

Ragusano DOP (con miele d’agrumi)

Note

Contiene Solfiti

Pin It on Pinterest

Share This