Piculit Neri IGP Delle Venezie 2017- Emilio Bulfon

24,00

Se siete alla ricerca di un vino “fuori dagli schemi”, di una piccola chicca che sia rappresentativa di un territorio e di una filosofia di vita (e di vite) unica nel suo genere, abbiamo pane per i vostri denti, anzi, vino per i vostri calici. Il Piculit Neri – dal nome del vitigno- si presenta di un bel rosso brillante con riflessi violacei. L’impatto olfattivo è complesso, fruttato ed erbaceo con note di piccoli frutti del bosco, vaniglia e leggere sensazioni “fumè”. In bocca è asciutto, morbido e caldo con una trama tannica ben strutturata ed elegante.

Diamo il benvenuto nella famiglia Wineoclock a Emilio Bulfon, che potremmo definire a buona ragione “pioniere dei vitigni autoctoni”. La riscoperta di vigneti desueti e poco conosciuti esprime il desiderio di esaltare le peculiarità del territorio per dar spazio all’autenticità e alla storia di una grande famiglia. Tutte le etichette sono uguali e riportano un piccolo particolare di un affresco rinvenuto in una chiesetta accanto alle colline in cui crescono i vigneti dell’azienda. Assaggiate questo insolito vino, se prima non lo avevate mai sentito nominare, è garantito, da oggi ve lo ricorderete!

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Nome

Piculit Neri

Azienda

Regione

Annata

2017

Volume

Formato

750 ml

Tipologia

Uvaggio

Luogo di Produzione

Vigneti nei comuni di Colle, Pinzano al Tagliamento, Valeriano e Castelnuovo del Friuli (Pordenone)

Vendemmia

Manuale, a settembre

Vinificazione

Diraspatura delle uve. Macerazione e fermentazione a temperatura controllata. Mosto a contatto con le bucce per 10/15 giorni

Affinamento

100% acciaio

Con gli occhi...

Rosso brillante con riflessi violacei

Con il naso...

Complesso, fruttato ed erbaceo. Note di frutti del sottobosco, vaniglia e sensazioni affumicate

Con la bocca...

Asciutto, morbido e caldo. Trama tannica ben strutturata ed elegante

Temperatura di servizio

16-18 C°

Formato del bicchiere

Longevità del vino

4/5 anni

Abbinamenti

Con primi piatti saporiti. Secondi piatti a base di carni rosse, selvaggina da piuma e da pelo. Ottimo con formaggi mediamente stagionati

Qualche idea ai fornelli...

Frico di patate e cipolle, Carpaccio di manzo marinato con grana e pere, Tagliatelle al ragù di cinghiale, Blecs di grano saraceno con burro fuso e ricotta affumicata, Tagliolini al San Daniele, Zuppa di fagioli con crauti e pancetta, Gnocchi con radicchio, speck e ricotta affumicata, Polenta con Montasio fuso e speck, Goulasch di manzo con polenta, Prosciutto affumicato al forno con crauti, Ossobuco di vitello con polenta, Straccetti di vitello con funghi porcini, Coscia d’oca al forno con mostarda piccante

Il suo formaggio

Montasio DOP (con miele di lavanda)

Pin It on Pinterest

Share This